Apple | Tutte le Migliori Offerte Black Friday

Attività Black Friday

Il Black Friday 2016 per Apple è stato quello del ritorno dopo la scelta di non applicare alcuna strategia specifica per la vendita dei propri prodotti nel 2015. in Italia anche il 2014 fu un anno piuttosto povero relativamente alla presenza di offerte online e in store da parte della casa di Cupertino, per questo motivo questo ritorno, nel nostro paese, ma in generale in tutto il mondo, è quantomai gradito per chi ama i prodotti Apple.

Allo scoccare della mezzanotte il piano Apple si è mostrato in tutta la sua particolarità. La casa della mela morsicata ha scelto di non sviluppare dei veri e propri sconti, ma una serie di regali in denaro, attraverso gift card iTunes, per l’acquisto di prodotti di vario genere, con una forbice che, a seconda dei prodotti acquistati, variava dai 40 ai 140 euro.

Storia

La storia della Apple è la storia di Steve Jobs, Steve Wozniak e Ronald Wayne. I tre fondatori della Apple crearono il loro successo partendo da un garage della Silicon Valley e nel corso degli anni sono riusciti, Steve Jobs e Steve Wozniak, a creare un polo tecnologico che oggi ha basi praticamente in tutto il mondo. Wayne, invece, appena arrivò il pagamento della prima commessa alla società vendette la sua quota per la cifra di 800 dollari.

Lo stesso Wayne, a decenni di distanza, affermerà: “ero più bravo come ingegnere che come uomo d’affari”. Guardando le date la Apple nacque il 1° aprile 1976 come Apple Computer Company, salvo poi cambiare nome in Apple Computer Inc. nel 2007.

L’origine del nome dell’azienda, Apple, è contornato, come sempre accade in questi casi, da un misto di leggende e storie raccontate su vari eventi. Tra tutti questi eventi scatenanti è possibile annoverare:

  1. la dieta a base di frutta di Jobs ai tempi della fondazione;
  2. la scelta della “A” per comparire nelle prime pagine dell’elenco telefonico;
  3. la copertina di un disco dei Beatles.

Sono numerose, dunque, le leggende dietro questo particolare importante per la nascita dell’azienda con sede a Cupertino, in California. Il quartier generale della Apple è situato in via “Infinite Loop”, caratterizzata per la forma circolare della struttura e della strada che circonda gli edifici. Questa sede, nota come “1 Infinite Loop”, sta per essere sostituita, da qui a breve, a poche miglia di distanza dalla sede attuale, da un nuovo e futuristico polo già ribattezzato “l’astronave”.

La storia di Apple è, soprattutto, la storia di Steve Jobs. Cioè la storia di un bambino dato in adozione e cresciuto nei quartieri di Mountain View, in California. Dopo il diploma iniziò a lavorare in Atari, la nota casa produttrice di videogiochi. Conobbe Steve Wozniak, che allora lavorava in HP ed insieme a Ronald Wayne fondarono la Apple.

Jobs abbandonò la Apple nel 1985 per farvi ritorno da CEO nel 1997, con uno stipendio simbolico di 1 dollaro l’anno. Nel 2001 creò e distribuì il primo iPod, un riproduttore di musica digitale, e nel 2007 entrò nel mercato con il primo iPhone, un cellulare rivoluzionario senza tastierino numerico analogico.

I primi prodotti della Apple furono computer come Apple I ed Apple II. Quest’ultimo in particolare divenne un successo commerciale fondamentale per lo sviluppo dell’azienda di Job. Da lì in poi la Apple ha prodotto praticamente tutto in ambito computer, dal software all’hardware, con la creazione di veri e propri oggetti rivoluzionari come i tablet iPad.

Secondo Forbes, l’azienda Apple oggi è la più importante per valore davanti a colossi come Google e Microsoft con un utile di circa 9 miliardi di dollari nel 2016.