I 10 MIGLIORI SMARTPHONES DEL 2018

Viviamo in un tempo dove tutto è in costante crescita e movimento: non riusciamo neppure a trovare il tempo per goderci una pausa pranzo! Al tempo stesso, il settore tecnologia è in continuo miglioramento, pronto a proporre sempre nuovi fattori tecnologici che sappiano fare la differenza sul campo, in qualsiasi settore. Prova a pensare agli smartphone, divenuto un bene comune, uno status che mostra chi sei e soprattutto in che modo ti presenti davanti alla massa. Avere un cellulare che sfrutta una connessione dati, che presenta incredibili qualità audio, video e foto è un fattore davvero molto importante per tantissime persone. Per non parlare poi del vero simbolo della modernità che ormai rappresenta. E poi diciamolo, se non hai uno smartphone di ultima generazione, come puoi pensare di essere sempre aggiornato su ciò che accade attorno a te, e quindi sui social network?
Il nostro obiettivo è quello di andare a scoprire quali sono i migliori modelli del mercato, puntando sui migliori smartphone del 2018.

I produttori di sistemi operativi per smartphone cercano di garantire sempre innovazioni e migliorie, spaziando tra Android e iOS. Ma tu sei davvero sicuro di sapere tutto in merito alle nuove tendenze di quest’anno?

Decidi il tuo budget

Il budget è sempre la cosa più importante, soprattutto se non puoi pagare troppo o spingerti oltre soglie che trasformano un cellulare in un bene di lusso. Ovviamente dovrai fare le giuste considerazioni e pensare a che tipo di prodotto desideri, ma non procedere mai senza aver pensato al modello che sogni, sia per costo che per funzionalità offerte.
Prima di acquistare, pensa alla facilità d’uso, se ami il multitasking e quanto potente deve essere la tua fotocamera. Puoi sicuramente trovare un sacco di prodotti di medio o alto livello che sapranno assecondare le tue esigenze, rispettando soprattutto le tue finanze.

Decidi il sistema operativo

Altro step importante è decidere quale sistema operativo sia giusto per te. Proprio come avviene nel caso dei computer, gli smartphone girano su un sistema operativo che consente l’apertura e l’utilizzo dei programmi e quindi delle app. Abbiamo i seguenti sistemi:

  • iOS: è la base solida dei prodotti Apple, capace di affiancare i telefoni top di gamma e quindi più costosi del mercato. È facile da usare, intuitivo e si collega facilmente con tutti i prodotti Apple, attraverso una pratica sincronizzazione;
  • Android: gira sulla maggior parte dei telefoni di base Google, come Samsung, Sony, Xiaomi e Huawei. È usato per una vasta quantità di telefoni, da quelli più modesti fino ai al top di gamma. È un ottimo “rivale”, di massimo rispetto.
  • Windows 10: Microsoft ha puntato tutto sull’aggiornamento che accomuna computer e smartphone. Un buon risultato che però si posiziona come terza scelta tra i sistemi operativi disponibili sul mercato.
  • Sistema operativo BlackBerry: molto economico e dotato di una vera tastiera Qwerty.

Scegli la fotocamera giusta

La scelta del miglior smartphone del 2018 viene regolata da una serie di parametri specifici. Il primo da cui partire? La fotocamera! Si pensa infatti che i migliori telefono sono quei modelli che ti permettono di poter puntare su una messa a fuoco veloce, con scatti impeccabili anche in condizioni di scarsa illuminazione! Ma contrariamente a quanto tu possa pensare, non ti affidare solo al numero di megapixel di un obiettivo fotografico, ma cerca di considerare altri fattori. Uno tra tutti? Punta sulla stabilizzazione ottica dell’immagine e sull’HDR, da abbinare alla sempre fondamentale messa a fuoco rapida. Uno dei parametri più ricercati è quello relativo alla qualità della fotocamera anteriore, quella “da selfie”, che ti permette anche di avere un miglior controllo sulla stabilità dei video. Devi quindi ricercare smartphone che puntino sulla qualità dello stabilizzatore ottico in base a questo tipo di performance. Ma anche il parametro dei sensori è altrettanto importante, utili per poter migliorare la resa dello scatto. Per valutare questo effetto, cerca di concentrarti nella ricerca di specifiche utili. In questo caso è bene considerare i pixel, sapendo che se il numero è troppo ridotto, sarò inferiore la qualità dello scatto. Cerca sempre do scegliere un valore di “ppi” che sia alto, perché sono i “punti per pollice” a rappresentare un fattore base per la precisione.

Qualità immagine & Display

Per quanto possa sembrare un banale capriccio, quello della qualità dell’immagine è un aspetto fondamentale per uno smartphone. Ma ovviamente non è il solo, ma cammina di pari passo con le prestazioni che andiamo a riscontrare osservando lo schermo. Il display deve avere caratteristiche legate alla condivisione di una resa qualitativa superiore. Per questo motivo è sempre meglio cercare di scegliere la qualità dei display Amoled. Questi, risultano migliori nella resa rispetto ai normali LCD. La migliore qualità dei colori ti permetterà di avere una buona performance, e un’eccellente visuale, soprattutto all’aperto e nelle zone particolarmente soleggiate. Alcuni modelli odierni consentono di usufruire dell’opzione HDR (High Dinamic Range) per un display davvero pieno di colori. Chiaramente considera anche il numero di pollici di grandezza, così da avere uno schermo più o meno grande, in base alle tue necessità. Calcola che a oggi la media di uno schermo moderno si aggira attorno ai 6’’.

Considera anche che la densità dei pixel, misurata in pixel per pollice, è il modo più semplice per confrontare gli schermi. In media, per avere un dato accettabile, devi scegliere tra i 350 e 450ppi, almeno per un cellulare di fascia media. Se passiamo ai top di gamma allora ci possiamo spingere fino a 500ppi.

Altre caratteristiche tecniche da considerare

Discorso più tecnico è quello che andiamo a fare ora, introducendo una serie di nuovissime caratteristiche che fino a qualche anno fa non rappresentavano una variabile così importante. Di cosa parliamo? Del processore, della memoria, della sicurezza e della resistenza all’acqua. Cerchiamo subito di fare un po’ di chiarezza per poterti aiutare in fase di scelta:

  • Processore: considera che un processore potente, come è Snapdragon 835 su Android, ti permette di provare un’esperienza unica mentre giochi, o guardi video sul cellulare. Di norma la RAM media di uno smartphone è di 4 GB, che riesce a risultare eccellente solo su quei modelli che offrono una serie di specifiche, e sanno reggere a un uso intensivo. Se hai la possibilità di scegliere però punta su una RAM 8Gb e concediti così un’esperienza davvero impeccabile.
  • Memoria: ovviamente è un fattore che influenza tantissimo la scelta finale. Se hai un telefono ricco di foto, video e file musicali, dovrai anche saperti garantire una serie di spazio d’archiviazione. Se decidi di risparmiare in questa fase, rischi di essere costretto a dover continuamente svuotare le cartelle e l’archivio del tuo smartphone. Ciò vuol dire perdere tempo, e rischiare di rinunciare a importanti ricordi che vuoi sempre portare con te. Considera quindi una memoria base che vada da 32 /64 GB a 128.
  • Sicurezza e Fingerprint: questo fattore ormai è presente in quasi tutti i prodotti, soprattutto nei top di gamma. È disponibile su tutti gli iPhone e negli Android di altissimo livello, che vogliono metterti di fronte a un lettore di impronte digitali. In questo modo non dovrai più ricordarti il pin numerico e perdere tempo a inserirlo a mano. Basta appoggiare il dito sul tasto home, o sul lettore posto nel retro del telefono, e il gioco è fatto. Risparmi tempo e massimizzi la sicurezza.
  • Resistenza all’acqua: se fino a qualche anno fa, un minimo contatto con l’acqua causava la morte del tuo modello, ora un buon telefono è capace di resistere anche davanti a un contatto repentino con l’acqua. Se sei una persona maldestra che spesso rischia di ritrovarsi con il telefono immerso in acqua, cerca di considerare questo fattore, perché con la resistenza potrai salvare il dispositivo più e più volte!

E la batteria?

Infine, per la scelta del miglior smartphone 2018 bisogna rispondere al punto interrogativo più importante: come deve essere la batteria? Diciamo le cose come stanno: la tecnologia dei telefoni è avanzata alla velocità della luce, mentre, la tecnologia delle batterie che li fanno funzionare è rimasta sempre quella. Ovviamente ci sono delle piacevoli eccezioni. L’unico modo per scegliere le batterie più durature, valutando le specifiche dei device, è quello di non comprare mai smartphone con amperaggio inferiore ai 3000 mAh. Se così non fosse, allora devi cercare di considerare sempre una serie di aspetti importanti. Prima di tutto se tieni lo schermo illuminato a lungo e in modo troppo forte, la batteria si indebolisce quasi quanto avviene con l’uso continuo del GPS o del multi-tasking. Cerca allora di usare il risparmio energia, oppure chiudi ciclicamente le app che avevi aperto, e abbassa la luce del telefono per ottenere prestazioni più buone, più a lungo.

Cerca sempre e solo un modello che abbia un range compreso tra 2500 mAh per i telefoni con schermi da 4,5 “, e punta tutto sui 3000mAh per telefoni con schermi medi da 5,5”. Concentrati su questo aspetto se vuoi comprare un cellulare buono e non un telefono da tenere sempre attaccato al caricabatterie.

OnePlus 6T

OnePlus 6T
ACQUISTA ORA

Se non è il migliore in assoluto dell’anno, poco ci manca: il OnePlus 6 dispone di tutte quelle caratteristiche che i veri appassionati di tecnologia sognano in un telefono. Tutte le specifiche sembrano incontrarsi per rispondere alle esigenze dell’utente di alto livello. Ci sono 6 + 128 GB a tua disposizione, un processore Qualcomm Snapdragon 847, un display AMOLED che regala un’esperienza di lettura e visione da sogno. Non manca poi la sua potente doppia fotocamera 16MP + 20MP con stabilizzazione ottica delle immagini e Slow Motion. Ottima è anche la batteria da 3700 mAh che sa offrire un giorno intero di carica con appena 30 minuti di ricarica veloce. Il sistema operativo è basato su Android 9.0 e ottimizzato OxygenOS. In una sola parola: un gioiello!

CARATTERISTICHE

Prezzo: 599 €
Dimensioni Schermo: 6,4”
Peso: 186 g
Memoria Interna: 128 Gb
Lunghezza batteria: 7 ore di uso continuo
Contro: Durata batteria buona ma non perfetta.

PRO

  • Spazio Memoria
  • Doppia Fotocamera E Reattività Del Processore.

CONTRO

  • Contro: Durata Batteria Buona Ma Non Perfetta.

Lenovo Moto G5 Plus

Lenovo Moto G5 Plus
ACQUISTA ORA

Il Lenovo Moto G5 Plus è un entry-level interessante che puoi stringere tra le mani. Questo Moto G5 Plus ha specifiche piuttosto straordinarie per la fascia di prezzo a cui quale appartiene. Innanzitutto la risoluzione davvero ottimale per uno schermo da 5.2 pollici, che è da 1920x1080. La tecnologia dello schermo usa un full HD IPS da 16 megapixel per i colori. Questo smartphone consente di girare ottimi video in 4K sulla camera principale. Possiede un sensore ottico da 12 megapixel. Altra evidenza, sono i 3 Gb di RAM che permettono fluidità e velocità ottimale durante l’utilizzo. Il processore è un octa-core che muove un sistema operativo Android, con aggiornamento più recente a 7.0 Nougat (chissà se in futuro sarà disponibile il nuovo aggiornamento a Oreo?), che non è una cosa così scontata per questa fascia. La batteria è al limite con i suoi 3000 mAh.

CARATTERISTICHE

Prezzo: 289, 90 €
Dimensioni Schermo: 5.2”
Peso: 159 g
Memoria Interna: 32 Gb
Lunghezza batteria: 32 ore (stand-by)
Contro: Batteria di durata limitata.

PRO

  • Fluido E Con Specifiche Video Eccellenti;

CONTRO

  • Contro: Batteria Di Durata Limitata.

ASUS ZenFone 4 Selfie

 ASUS ZenFone 4 Selfie
ACQUISTA ORA

Ami i selfie alla follia? Questo smartphone di Asus è studiato proprio per te! La cosa che salta subito all’occhio, infatti, è la presenza della doppia fotocamera frontale, in grado di scattare foto da 20 megapixel, un’assoluta eccellenza per questo tipo di specifica. La fotocamera posteriore, altrettanto performante, è da 16 megapixel. La dimensione dello schermo è da 5.5”, un po’ eccessiva da tenere in mano, ma di grande utilità nella fruizione delle immagini e dei video. Questo consente di poter godere una risoluzione non così eccezionale come ci si aspetterebbe (1280x720p). Troviamo poi il processore Qualcomm Snapdragon 430, Un octa-core da 1.4 GHz. Sbalorditiva la disponibilità di memoria, con lo slot MicroSD che consente di accogliere schede da 2TB di spazio memoria. Batteria da 3000 mAh appena sufficiente per portare a casa la giornata.

CARATTERISTICHE

Prezzo: 329 €
Dimensioni Schermo: 5.5”
Peso: 144 g
Memoria Interna: 64 Gb
Lunghezza batteria: 32 ore (stand-by)
Contro: Durata batteria, risoluzione schermo.

PRO

  • Memoria Espandibile
  • Prestazioni Fotocamera Frontale;

CONTRO

  • Contro: Durata Batteria
  • Risoluzione Schermo.

Huawei P20 Pro

Huawei P20 Pro
ACQUISTA ORA

Un poco ingombrante, ma che potenza questo Huawei P20 Pro, che è sicuramente il cuore pulsante di questo 2018. Un modello che è ottimale per fare foto, per giocare e per vivere un’esperienza davvero unica a contatto con uno smartpohone. Lo schermo AMOLED è performante, e viene unito a potenti migliorie dal punto di vista di hardware e software: troviamo Android 8.1 (Oreo), Octa-core, ben 128 GB di memoria e 6 GB di RAM. La potente fotocamera, deve tutto al sistema ottico di Leica, che farà usare sia la 40 + 20 MP e la 8 MP in modo davvero unico. Sembra di avere in mano una macchina fotografica! La batteria è strepitosa, una 4000 mAh che rende eterno il suo utilizzo prima che si scarichi completamente.

CARATTERISTICHE

Prezzo: 605 €
Dimensioni Schermo: 6.1”
Peso: 180 g
Memoria Interna: 64 Gb
Lunghezza batteria: 4000 mAh
Contro: Dimensioni importanti e ingombro

PRO

  • Durata Batteria
  • Potentissime Le Fotocamere.

CONTRO

  • Contro: Dimensioni Importanti E Ingombro

Meizu PRO 6 PLUS

Meizu PRO 6 PLUS
ACQUISTA ORA

Una delle rivelazioni del 2018 è sicuramente il Meizu PRO 6 PLUS. La casa cinese ha prodotto uno smartphone al limite delle possibilità umane per molte caratteristiche. Tra le principali c’è il particolarmente veloce sistema operativo Flyme OS. Tuttavia, le prestazioni migliori di questo Meizu sono quelle del display. Questo è un SAMOLED da 5.7 pollici, piuttosto ingombrante e sicuramente non facile da maneggiare a una mano sola. Ha una risoluzione da 2560x1440p e una densità dei pixel da 518 ppi. La RAM da 4 Gb è molto agile e la memoria interna da 64 Gb consente di non avere preoccupazioni per i milioni di foto che vorrete scattare. La fotocamera posteriore è da 12 megapixel, mentre quella anteriore è da 5 megapixel. Davvero poco prestante per un selfie di qualità. La batteria consente 900 cicli di ricarica e ha un consumo da 3400 mAh per una durata di circa 40 ore.

CARATTERISTICHE

Prezzo: 299 €
Dimensioni Schermo: 5.7”
Peso: 158 g
Memoria Interna: 64 Gb
Lunghezza batteria: 40 ore (stand-by)
Contro: Dimensioni importanti e ingombro

PRO

  • Durata Della Batteria
  • Risoluzione Schermo;

CONTRO

  • Contro: Dimensioni Importanti E Ingombro

Samsung Galaxy S9

Samsung Galaxy S9
ACQUISTA ORA

Mani al cielo per questo gioiello, che vanta anche uno tra i più potenti ribassi di prezzo che ti possano capitare tra le mani. Puoi avere il Samsung Galaxy S9 a metà prezzo, sfruttando una serie di caratteristiche pazzesche! Un magico Display QuadHD + sAMOLED da 5.8", accompagnato da una fotocamera di 8 MP con AF (F1.7) per il frontale e 12 MP con OIS (F1.5/F2.4) per la parte posteriore. La memoria è di 64 GB (espandibile con MicroSD fino a 400 GB), la RAM di 4 GB e il processore è Octa Core 10nm. La batteria? Beh, non ti darà la possibilità di un utilizzo 48 ore no stop, ma è meritevole nel riuscire a garantirti un’intera giornata di carica!

CARATTERISTICHE

Prezzo: 490,99 €
Dimensioni Schermo: 5.8”
Peso: 163 g
Memoria Interna: 64 Gb
Lunghezza batteria: 5 ore (conversazione)
Contro: Batteria limitata.

PRO

  • Schermo Incredibile;

CONTRO

  • Contro: Batteria Limitata.

Apple iPhone Xs

Apple iPhone Xs
ACQUISTA ORA

Signori, abbassate gli occhi un attimo e domandatevi: ne vale davvero la pena? Sappiamo che Apple è assoluto leader del settore, ma con questo prodotto si sicura sicuramente. Il costo è da capogiro, per poter avere uno smartphone con display Super Retina (OLED) da 5.8" con HDR. Ha una buona resistenza a polvere e acqua con profondità massima di 2 metri fino a 30 minuti. Molto performante la doppia fotocamera da 12MP con doppia stabilizzazione ottica dell'immagine, e quella anteriore TrueDepth da 7MP. Usa la ricarica wireless (con i caricabatterie Qi), ma la batteria resta sempre il suo unico punto debole: passano gli anni, ma un iPhone fatica ad arrivare carico a sera, dopo una giornata di lavoro.

CARATTERISTICHE

Prezzo: 1.163,00 €
Dimensioni Schermo: 5.8”
Peso: 160 g
Memoria Interna: 256 Gb
Lunghezza batteria: 14 ore
Contro: Batteria migliorata ma sempre non ottimale.

PRO

  • Semplicità Di Utilizzo
  • Memoria;

CONTRO

  • Contro: Batteria Migliorata Ma Sempre Non Ottimale.

Google Pixel 2

Google Pixel 2
ACQUISTA ORA

Google Pixel 2 arriva dopo una serie di lunghi tentativi per ottenere uno smartphone che fosse degno di lanciare la sfida ai top di gamma. E ora ci sono davvero riusciti! Questa nuova generazione di smartphone Google riesce a toccare alte performance e sa davvero rassicurare chiunque lo usi. Si presenta con una pazzesca memoria da 128 GB, che viene sostenuta dal sistema operativo Android 8.0. Lo schermo è un 6 pollici che gira con tecnologia AMOLED, e sa offrire una buona gestione anche se ci sembra un tantino ingombrante. La ricarica è veloce e la batteria è da 3500 mAh.

CARATTERISTICHE

Prezzo: 704,29 €
Dimensioni Schermo: 6”
Peso: 175 g
Memoria Interna: 128 Gb
Lunghezza batteria: 10 ore di uso continuo.
Contro: Batteria migliorabile.

PRO

  • Schermo E Fotocamera.

CONTRO

  • Contro: Batteria Migliorabile.

Samsung Galaxy s8+

Samsung Galaxy s8+
ACQUISTA ORA

Se te lo puoi permettere, allora non esitare! Le caratteristiche di questo Galaxy s8+ della Samsung, tuttavia, sono molto più promettenti di altri concorrenti ben più costosi. Forse l’esagerazione sono i 6.2 pollici dello schermo. In una mano non ci entra o, se sì, lo fa ma con grande difficoltà. La qualità dell’immagine è quella del SuperAMOLED e rende godibile qualsiasi serie o video tu voglia guardare durante i tuoi viaggi in treno. Può sviluppare una risoluzione massima da 4032x3024p. Processore octa-core, con un quad-core da 2.3 GHz e uno da 1.7 GHz. Ha una disponibilità di batteria intorno alle 20 ore di conversazione.

CARATTERISTICHE

Prezzo: 489 €
Dimensioni Schermo: 6.2”
Peso: 173 g
Memoria Interna: 64 Gb
Lunghezza batteria: 20 ore (conversazione)
Contro: Dimensione schermo.

PRO

  • Qualità Display
  • Velocità Processore;

CONTRO

  • Contro: Dimensione Schermo.

iPhone X

iPhone X
ACQUISTA ORA

La Apple non lancia mai iPhone senza stupire. Dopo aver parlato dell’Xs, restiamo fedeli anche a questo predecessore, che sicuramente ha cambiato il modo di concepire un telefono. Tra i suoi vantaggi mettiamo un display da 5.8 pollici di diagonale con tecnologia Super Retina HD. Una qualità inarrivabile in termini di resa! La presenza della fotocamera con tecnologia TrueDepth, che consente un riconoscimento facciale preciso. La presenza del nuovo chip A11 Bionic, con architettura a 64 bit. Una batteria da 21 ore di autonomia in conversazione e una ricarica veloce che garantisce un 50% di ricarica in appena 30 minuti. Il prezzo? Quello è ancora un po’ duro da digerire!

CARATTERISTICHE

Prezzo: 990 €
Dimensioni Schermo: 5.8”
Peso: 174 g
Memoria Interna: 256 Gb
Lunghezza batteria: 21 ore (conversazione)
Contro: Prezzo.

PRO

  • Qualità immagine
  • velocità processore e durata batteria;

CONTRO

  • Contro: Prezzo.