Timberland | Tutte le Migliori Offerte Black Friday

Attività Black friday

Brand come Timberland hanno sempre tenuto in grande considerazioni periodi dell’anno come quelli del Black Friday. Durante il Black Friday 2016, Timberland ha concentrato la sua offerta su pezzi ribassi impossibili da non notare. In vendita classici scarponcini da uomo e da donna, ma anche accessori abbigliamento come guanti in lana e cappellini. Poi tanti zaini e borsoni. Il Black Friday italiano di Timberland si è caratterizzato per le proposte di sconto del 10%, la possibilità di poter usufruire di consegna e resi gratuiti. Acquistando online, inoltre, era possibile poter contare su un imperdibile codice promozionale.

Storia del marchio Timberland

L’azienda statunitense Timberland nasce nel 1952 nella città di Boston. Il nome nasce dal legame di questa con gli ambienti classici dei boscaioli e dalla natura dei prodotti da questi lavorati. Dedicati, appunto, al lavoro del boscaiolo. Oggi la sede di Timberland è situata nella città di Statham, nel New Hampshire. A fondare la compagnia è stato l’immigrato ucraino, Nathan Swartz. Swartz si stabilì negli Stati Uniti nel 1928 e qui iniziò la carriera manifatturiera, nella città di boston, come apprendista presso un negozio di artigiano per calzature.

L’azienda prende il nome attuale, Timberland, solo nel 1978, quando nasce la The Timberland Company, dopo essere stato il nome scelto per identificare le classiche calzature impermeabili prodotte dalla compagnia. Il logo specifica chiaramente la mission del brand, con l’albero stilizzato attaccato alla terra, per semplificare quel “Terra del legno” dalla traduzione del nome. Oggi tutto il brand e le sue attività sono riconoscibili semplicemente sotto il nome “Timberland”.

Attualmente la produzione è variegata e non è limitata al mercato delle calzature. Con il tempo la Timberland si è specializzata nella produzione di abbigliamento per uomo, donna e bambino. Ha inaugurato una linea di accessori che comprende prodotti come portafogli, cinture e occhiali da sole. Il marchio è quotato in borsa ed è presente in ogni parte del globo con un numero di locations distribuito su oltre 150 grandi certi abitati nel mondo.

Il 2016 di Timberland è stato un anno positivo con un aumento del 4% del fatturato solo nel quarto trimestre. La crescita più imponente si è registrata in Europa, con percentuali in doppia cifra, mentre in America e in Asia la crescita si è attestata su base singola. Il fatturato annuo si è attestato su 1,8 miliardi di dollari, con una crescita dell’1%.